Comune di Cittą di Castello (PG)

GRANDE PARTECIPAZIONE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
GRANDE PARTECIPAZIONE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
News
30-11-2015 -

 

“L’auspicio è che il calendario di iniziative contro la violenza sulle donne sia servito ad evitare che almeno donna la subisca” dichiara l’assessore alle Pari Opportunità del comune di Città di Castello Andreina Ciubini, a margine delle manifestazioni che hanno accompagnato il 25 Novembre con momenti di riflessione, di studio, di musica e di promozione sociale. “La grande partecipazione e il sostegno che abbiamo percepito da parte di donne e uomini in ogni appuntamento del calendario è un segno di speranza e aggiunge a tutti gli strumenti già attivi, - Centri di ascolto, centri di accoglienza, forze dell’ordine, reti sociali - , anche il mutuo aiuto, la capacità cioè di percepire una violenza e non restare a guardare. Se non facciamo niente davanti ad un abuso, ne siamo complici”: è questo il messaggio emerso anche dal seminario nella Sala Gotica del Duomo in cui giornalisti e giudici si sono chiesti come intervenire per denunciare e punire la violenza di genere: il vescovo Domenico Cancian, Fiorenza Sarzanini del Corriere della Sera, il consigliere di Cassazione Daniele Cenci, i giudici Carla Maria Giangamboni e Francesco Loschi hanno concordato sulla specialità di questo crimine, che sembra attenere alla sociologia, al costume, alla mentalità e sfugge alle categorie. Di certo c’è una condanna su tutti i fronti per questo reato, che - come è stato detto -  “tocca la coscienza perché punisce una persona per il sesso, colpisce la donna in quanto è una donna”. Appassionato e a tratti commovente lo spettacolo “Non solo donne” che si è svolto al Teatro degli Illuminati. Per la direzione artistica di Fabio Coltrioli e con la conduzione di Maria Rosaria Ottaviani, Sofia Addoni, Marina Benedetti, Veronica Lazzari e Lucilla Romanetti hanno prestato la voce a canzoni di stile molto diverso, - inglesi, italiane o americane, tratte da colonne sonore o dal repertorio autoriale -, che accompagnate da diapositive hanno evocato a trecentosessanta gradi la condizione femminile. Sul palco i musicisti Camilla Badessi, Enrico Rufo Caruso, Stefania Ceccarini, Emanuela Chiatti, Luisa Migliorati e Nico Pruscini con le luci e suoni a cura di Lorenzo D’Anna. In apertura è stato trasmesso il video del Centro antiviolenza di Perugia al quale è andato l’incasso della serata e in chiusura alcuni bambini del Circolo di San Filippo hanno distribuito alle donne in sala una rosa rossa, sottolineando l’importanza dell’educazione nella lotta alla violenza di genere. Tre le inaugurazione nel pomeriggio di sabato 28 connesse alla Giornata del 25 novembre: presso il Quadrilatero “Tavole Natalizie”, 43 tavole allestite in rappresentanza di tante anime cittadine: associazioni come le Auto storiche, commercianti, aziende, soggetti culturali come la Corale Marietta Alboni, o religiosi come Frati del Santuario di Belvedere; la mostra al Quadrilatero di Palazzo Bufalini proseguirà fino al 13 dicembre, preceduta sabato 12 da una cena di beneficenza presso il ristorante Il Boschetto e dalla premiazione delle tre tavole vincitrici, in base al verdetto insindacabile di una giuria tecnica. Subito dopo sotto il Loggiato Celso Ragnoni, in Piazza Fanti è stata la volta dello Spazio Mamme, un’area allestita con giochi per bambini indistintamente abili, che fa parte di Mani Rosa, mostra mercato di artigianato femminile, promosso da Rimateria in via Sant’Antonio, a cui si aggiunge anche Commercio in rosa, campagna di sostegno dei commercianti del centro storico che contro la violenza sulle donne esporranno un oggetto o un particolare rosa in vetrina.   (Allegate foto)

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it