Comune di Cittą di Castello (PG)

UN'AULA E UNA RETROSPETTIVA PER GUALTIERO ANGELINI A SAN FILIPPO

sabato 18 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
UN'AULA E UNA RETROSPETTIVA PER GUALTIERO ANGELINI A SAN FILIPPO
CAmpanili
18-12-2015 -

Da oggi saranno un’aula della scuola di San Filippo e una retrospettiva fotografica permanente dedicata alla prima edizione della Mostra Internazionale di Arte Presepiale a ricordare Gualtiero Angelini, la sua passione per la natività e il suo contributo alla città e alla sua vita sociale e culturale. Una emozionante cerimonia, che ha riunito tutti i suoi familiari, ha fatto da cornice stamattina all’intitolazione della storica ex palestra della scuola del centro storico tifernate alla memoria di Angelini e alla prima edizione della mostra da lui ideata, che si tenne nel 2000 proprio nei locali dell’istituto e diede avvio all’evento che l’Associazione Amici del Presepe di Città di Castello ha organizzato quest’anno per la sedicesima volta. Sono stati i nipoti a scoprire la targa in memoria del nonno che campeggia su una parete dell’aula accanto alle immagini fotografiche del catalogo con i tredici presepi allestiti per quella prima fortunata edizione della mostra. La retrospettiva è una bella testimonianza storica dell’avvio di un’esperienza che ha legato il nome di Città di Castello a una tradizione artigianale italiana di straordinario valore e potrà essere visitata da tutti gli amanti dei presepi, entrando a far parte del circuito cittadino che caratterizza la sedicesima Mostra Internazionale di Arte Presepiale. “In questo che è uno dei luoghi storici di Città di Castello viene ricordato degnamente Gualtiero Angelini e la sua capacità di trasformare una vera passione personale per il presepe in un elemento di arricchimento per la nostra città”, ha affermato l’assessore Riccardo Carletti, che ha partecipato alla cerimonia insieme all’assessore Mauro Alcherigi, al dirigente del 1° Circolo Didattico San Filippo Massimo Belardinelli, ai componenti dell’Associazione Amici del Presepe di Città di Castello guidati dalla presidente Donatella Antinori e da Claudio Conti, ai bambini, agli insegnanti e tutto il personale della scuola. “Grazie a questa aula Gualtiero sarà sempre qui con noi – ha sottolineato Belardinelli – insieme alla storia della Mostra Internazionale di Arte Presepiale che è nata tra queste mura e che merita di essere tramandata ai nostri bambini, alle nuove generazioni, perché è uno degli eventi più importanti della città”. “Proprio il legame con la sua passione per i presepi e con la Mostra che ne è espressione, nel periodo natalizio ravviva ancora di più in tutta la famiglia il ricordo di mio padre – ha testimoniato il figlio Federico Angelini – e dimostrazioni di affetto come questa ci aiutano ad attenuare la tristezza per la sua perdita, ma soprattutto ci fanno comprendere, sempre più e sempre meglio, come sia stato una persona che ha dato tanto per la città e le ha lasciato qualcosa di importante”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it