Comune di Città di Castello (PG)

IL SALUTO DEL SINDACO BACCHETTA AL NUOVO PREFETTO DI PERUGIA

venerdì 24 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
IL SALUTO DEL SINDACO BACCHETTA AL NUOVO PREFETTO DI PERUGIA
Comune Palazzo
12-01-2016 -

“Nel porgere il mio più caloroso benvenuto al nuovo Prefetto di Perugia, dottor Raffaele Cannizzaro, desidero far giungere alla sua persona i sensi della più viva partecipazione della comunità locale tifernate tutta agli obiettivi di coesione sociale e di sicurezza nella legalità che egli si è posto come centrali della sua attività in mezzo alla gente umbra”. E’ quanto dichiarato dal sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, in riferimento al recente insediamento del nuovo Prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro. “Una notorietà di uomo di grande equilibrio, di intelligente rigore, di saggio operato e di spiccata dedizione ai temi della legalità precede l'arrivo in Umbria del dottor Cannizzaro e il suo insediamento, a Perugia, nel nobile Palazzo di residenza di Piazza d'Italia”. “Come sappiamo, peraltro, quello del Prefetto Cannizzaro è un ritorno in Umbria, che segue, a distanza di circa vent'anni, la sua collaborazione alla gestione dell'emergenza creatasi in Umbria a seguito del terremoto del 1997.” Il ricordo di quell'anno particolarmente doloroso per la nostra regione è ancora molto presente nelle parole del dottor Cannizzaro. Egli arriva in Umbria potendo dire della nostra gente: “E' una comunità dall'animo forte e laborioso, con solidi valori civici e un radicato senso del bene comune”.” Anche Città di Castello è grata per questa vicinanza e per questa stima, che sarà compito del nostro territorio ricambiare nel reciproco dialogo istituzionale. Il Comune di Città di Castello, infine – conclude il sindaco- mette a disposizione del nuovo rappresentante dello Stato, per i rapporti con il sistema delle autonomie, tutta la propria ricchezza culturale, l'eredità del proprio patrimonio di civiltà, l'abnegazione con cui i tifernati di oggi intendono nobilitare la propria terra in un rapporto sempre più stretto e diretto con i comuni viciniori, tanto dentro i confini regionali quanto al loro esterno, consci del fatto che il futuro dell'Umbria si costruisce a partire, soprattutto, dai legami che le comunità locali intrattengono sui punti più periferici del territorio regionale”.

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Città di Castello (PG) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it