Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

PRIMO MAGGIO, FESTA DEL LAVORO - SINDACO BACCHETTA: "IL TEMA DELLA SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI SEMPRE AL CENTRO DEI PROGRAMMI E OBIETTIVI COMUNI" - TANTA GENTE AL CONCERTO
Comune Palazzo
01.05.2018 -

“Il tema della sicurezza e la tutela della salute dei lavoratori ad ogni livello dovrà essere sempre essere al centro dei programmi e obiettivi di sviluppo delle istituzioni, sindacati, associazioni datoriali e forze sociali, che, in sinergia fra loro, sapranno realizzare a livello locale, regionale e nazionale. Oggi più che mai in questa sentita e partecipata ricorrenza dobbiamo tutti insieme ribadire che precarietà, disoccupazione, armonizzazione dei cicli produttivi e tutela dei diritti, non possono prescindere dalla salvaguardia e tutela prima di tutto della vita, della dignità umana. Stabilita la priorità del lavoro per il quale non si deve morire, lentamente e festosamente bisogna affermare che il domani sarà del lavoro per il quale si può solo vivere e progredire, un lavoro libero dalla distinzione crudele manuale-intellettuale, un lavoro capace di riarmonizzare la fatica e il riposo dell'uomo nell'idea della felicità, dello sviluppo e del progresso condivisi su tutto il pianeta.” E’ quanto dichiarato questa mattina dal sindaco, Luciano Bacchetta, in occasione della Festa del lavoro del Primo Maggio che si è svolta anche a Città di Castello, su iniziativa di Cgil, Cisl e Uil, con il patrocinio del comune tifernate, presso il Loggiato Gildoni di fronte ad un folto pubblico. Dopo gli interventi dei rappresentanti dei sindacati (Filippo Ciavaglia Segretario generale Cgil provincia di Perugia) e del sindaco Luciano Bacchetta, introdotta da Patrizia Venturini, segretaria Spi-Cgil, che ha coordinato l’iniziativa, la Filarmonica “Giacomo Puccini”, diretta dal maestro, Francesco Marconi, ha eseguito in maniera impeccabie alcuni bravi, con in testa Inno nazionale ed altri dedicati alle questioni del lavoro come, “Io sono la mondina”, “Amara Terra Mia”, “La Cava di Marmo” l’Internazionale e l’Inno dei lavoratori che sono stati salutati da lunghi applausi. Alla manifestazione sono intervenuti anche il presidente del consiglio comunale, Vincenzo Tofanelli, gli assessori Michele Bettarelli, Luciana Bassini, Rossella Cestini, Luca Secondi e Massimo Massetti unitamente ad alcuni consiglieri comunali e l’attrice  Valeria Ciangottini.

 


Condividi