Comune di Cittą di Castello (PG)

RIAPRE PALAZZO FACCHINETTI CON IL GRUPPO ARTE FARE. ANTEPRIMA FESTIVAL AL CHIOSTRO E CON LA BANDA

sabato 25 novembre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
RIAPRE PALAZZO FACCHINETTI CON IL GRUPPO ARTE FARE. ANTEPRIMA FESTIVAL AL CHIOSTRO E CON LA BANDA
News
20-08-2015 -

 

“Burri è un moltiplicatore, riattiva energie intorno al Centenario e agli eventi principali della città” dichiara il vicesindaco e assessore alle Politiche culturali di Città di Castello Michele Bettarelli, a margine della mostra Il sogno e la materia, inaugurata a Palazzo Facchinetti, che, grazie alla disponibilità dei proprietari, ha riaperto dopo un lungo restauro,  le sale settecentesche  con soffitti a volta decorati da stucchi, attribuiti ad Antonio Milli, all'interno dei quali si trovano le tele  del romano Ludovico Mazzanti (1686-1775), realizzate intorno al 1750.

Nata sulla scorta del successo di Esacromie, la collettiva Il sogno e la materia segna il ritorno del gruppo Arte Fare e di autori cari al pubblico tifernate: Elio Mariucci, Luca Baldelli, Fabio Mariacci, Gino Meoni, Andrea Lensi, Giampaolo Tomassetti, Alberto Brizzi, Marco Capaccioni, Mario Diotalevi, Francesco Fantini. Il piano d'ingresso è dedicato all'artista scomparso Bruno Zieger. Sarà accompagnata da un catalogo edito a cura di Edizioni Luoghinteriori con il contributo critico di Simonetta Riccardini, Claudia Mazzeschi, Elisa Nocentini, Michela Fiorucci, Saverio Verini.

Definendolo “un effetto positivo” dell’arte di Burri e del movimento che ha innescato, Bettarelli annuncia anche il convegno sul complesso di San Domenico, - Chiesa, Chiostro e sito templare - , a conclusione dell’intervento conservativo sulle lunette, che sarà seguito nella nuova Piazza del Garigliano dall’anteprima del Festival Nazioni, con un concerto della Filarmonica G. Puccini.

Lunedì 24 agosto alle 18,00 nei locali del Chiostro si parlerà del futuro del complesso di San Domenico, “quasi impossibile da circoscrivere per pregio e dimensioni” aggiunge Bettarelli “ma su cui è ora di aprire il dibattito dopo i lavori sul ciclo di affreschi dedicati alla Beata Margherita della Metola, che sono una piccola storia illustrata dei tifernati del Seicento”. Al convegno saranno presenti anche Fernanda Cecchini, assessore alla Cultura della Regione Umbria, Tiziana Biganti, della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria e Giuliano Giubilei, presidente Festival delle Nazioni, che ha eletto il Chiostro a sede ufficiale del ricco programma di collaterali, sperimentando per primo le molte potenzialità del luogo. Parteciperanno anche i giovani restauratori che hanno eseguito i lavori per mettere in sicurezza le 32 lunette. Alle 21,00 in piazza del Garigliano la Filarmonica Puccini, diretta dal maestro F. Marconi si esibirà in un concerto, che rappresenta l’anteprima al 48°Festival delle Nazioni, ufficialmente aperto nella serata di martedì 25, proprio nella Chiesa di San Domenico, da Euro Symphony SFK diretta da Ernest Hoetzl.  (Allegate foto)

 

 


Condividi questo contenuto

Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta interna - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune - Cookie Policy

Comune di Città di Castello - Piazza Gabriotti, 1 06012 Città di Castello (PG) - Telefono 07585291 Telefax 0758529216
Posta elettronica certificata (Pec) comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Codice Iban: IT 38 R 01030 21600 000002529803 (Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Garibaldi - 06012 Città di Castello PG)

Il portale del Comune di Città di Castello (PG) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Cittą di Castello (PG) č sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it